giovedì 28 gennaio 2016

Domani 29 gennaio iniziano i 3 giorni della merla,
Questa sarebbe la storia


Una merla dal bellissimo piumaggio bianco, era sempre strapazzata da gennaio, mese freddo e scuro, che non aspettava altro che lei uscisse dal nido in cerca di cibo, per scatenare freddo e gelo.
Stufa delle continue persecuzioni, un anno la merla fece provviste che bastassero per un mese intero e poi si rinchiuse nel suo nido. Rimase lì, al riparo, per tutto il mese di gennaio, che all’epoca durava ventotto giorni.
Giunti all’ultimo giorno del mese, la merla, credendo di aver ingannato il perfido gennaio, sgusciò fuori dal nido e si mise a cantare per prenderlo in giro.
Gennaio, furioso, se ne risentì e chiese tre giorni in prestito a febbraio. Avutoli in dono, scatenò bufere di neve, vento, gelo, pioggia.
La merla si nascose allora in un camino e vi restò ben nascosta aspettando che la bufera passasse.
Trascorsi i tre giorni e finita la bufera, la merla uscì dal camino, ma a causa della fuliggine, il suo bel piumaggio candido si era tutto annerito.
Così essa rimase per sempre con le piume nere e da quel giorno tutti i merli nascono di colore scuro.

Come in tutte le leggende, esiste un fondo di verità: nel calendario romano il mese di gennaio durava solo ventinove giorni.
Sempre secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà mite; se invece sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.
e come si vede dal fior di pesco,pare che la primavera stia arrivando....




Non ho perso l'abitudine di fare le foto,
Un ciclamino regalo di Federico alla sua nonna,
Il fior di Pesco che tenta di fare capolino
e la rosa d'inverno,felicissima del freddo.
Ciao a tutti e buon fine settimana (si sta avvicinando)


5 commenti:

  1. ciao Magda, bella la storia e il finale.
    Per adesso caldo anche qui tempo di nebbia e pioggerellina.
    Da noi hanno fiorito i melofiore e bucanevi, il calicanto da tempo e le mimose vicino a Pistoia giù nella piana. Mi aspetto un febbraio frebbraietto corto corto ma maledetto. La turbina per la neve è pronta dalla fine di novembre.

    RispondiElimina
  2. vedremo febbraio che cosa ci porta...

    RispondiElimina
  3. Molto carine e ricche di colori le foto. Cosa ci porteranno i prossimi giorni? Per ora una temperatura piacevole. Vedremo febbraio.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
  4. Grazie per la bellissima leggenda, adesso ne so un po' di più... Speriamo che Febbraio sia come dovrebbe essere !
    buon week end
    sabrina

    RispondiElimina
  5. Un sorriso di passaggio.
    ^___^

    RispondiElimina