martedì 16 febbraio 2016

Su frate indovino ho trovato questa  canzone della betulla,una pianta che mi piace molto,ne avevamo due in giardino,ma purtroppo se ne sono andate.
CANZONE DELLA FATA BETULLA
C’è un albero gentile con corteccia di seta,
tutta d’argento bianco, e sopra, in tono scuro,
linee e segni che tessono una trama segreta:
è un albero, sicuro!
E si chiama Betulla, pianta bella e leggera,
che resta bella e lieve fino a quando l’Estate
comincia a scomparire, com’era in Primavera:
proprio così, guardate!
Ha amenti di Betulla, piccoli e ben serrati,
anche se quelli vecchi sono volati via,
e le sue foglie piccole, di giallo illuminate,
treman di nostalgia.
Con le ali leggere e le mani aggrappate,
sui ramoscelli esili che non si romperanno,
dondolando e volando, garbatissime fate
giocano tutto l’anno.
Cicely Mary Barker

Buona settimana a tutti!
ciaooo.





7 commenti:

  1. Bella e delicata...L'immagine delle fate che giocano è bellissima.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. leggera come una piuma nelle foglie che al passaggio delle ninfe nel merizzo dell'estate le fanno muovere tutte le foglie mentre altre ferme non salutano il passaggio delle fate

    RispondiElimina
  3. Carina la canzone, buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
  4. Un sorriso di passaggio.
    ^___^

    RispondiElimina
  5. Veramente bella questa poesia sulla betulla
    Buona giornata
    Giorgio

    RispondiElimina
  6. Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina