giovedì 16 febbraio 2012

Carnevale!!

Tempo di carnevale

Il Carnevale come lo conosciamo noi è indiscutibilmente un prodotto del Medioevo.
Il termine ha come concetto la privazione della carne; designa il giorno o i giorni che precedono il principale periodo di penitenza del cristianesimo: la quaresima. 
Le sue origini, però, affondano le radici nelle antiche usanze pagane come i saturnali, e i lupercali. 
A seconda dei luoghi ha inizio a Capodanno, all'Epifania, o alla Candelora (2 febbraio) e culmina nei giorni definiti "grassi", dal giovedì al martedì prima delle Ceneri.
A partire dal quattrocento, il Carnevale subirà una serie di attacchi. 
Dopo i tentativi di cristianizzazione a opera di moralizzatori come il Savonarola, sia la Controriforma, sia le Chiese cercheranno di sopprimere questa festa decisamente troppo pagana.
Durante i secoli, il Carnevale, ha stimolato la nascita di celebrazioni in forma di combattimento rituale, in cui venivano evidenziate le lotte fra varie parti di una stessa Città (quartieri, rioni, come ancor oggi avviene ad esempio nella battaglia delle arance di Ivrea), o fra classi sociali diverse dei cittadini. 
Così durante il Carnevale prendevano piede le battagliole fra circoscrizioni cittadine in cui i gruppi provenienti da tutta la popolazione si affrontavano a colpi di sassi, bastoni, (oggi sostituiti da manganelli di plastica).
Fra i nobili si organizzavano giochi di origine cortese dov'era importante dimostrare la propria prodezza nell'utilizzo delle armi.



.foto fatta da me lo scorso anno

 
Carnevale

Gianni Rodari
 



Carnevale in filastrocca,
con la maschera sulla bocca,
con la maschera sugli occhi,
con le toppe sui ginocchi:
sono le toppe d’Arlecchino,
vestito di carta, poverino.
Pulcinella è grosso e bianco,
e Pierrot fa il saltimbanco.
Pantalon dei Bisognosi
“Colombina,” dice, “mi sposi?”
Gianduia lecca un cioccolatino
e non ne da niente a Meneghino,
mentre Gioppino col suo randello
mena botte a Stenterello.
Per fortuna il dottor Balanzone
gli fa una bella medicazione,
poi lo consola: “E’ Carnevale 

e ogni scherzo per oggi vale.


 
vi lascio il link per la ricetta delle frappe o chiacchere ,
dolce tradizionale del periodo di carnevale,chiamato in tanti modi.... nelle varie regioni  d'italia,


http://modena.mondodelgusto.it/2010/02/06/ricetta-frappe-carnevale/
Ciaooooooooooo!! e buon carnevale a tutti!!

31 commenti:

  1. Da bambina amavo molto il carnevale, mi piaceva vestirmi e truccarmi :)
    Ciaooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sempre piaciuto anche a me il carnevale...ma mi sono mascherata una sola volta, vestita da mela per il carro del Brucomela della scuola.
      ciaooo!!

      Elimina
  2. Non so nemmeno quand'è Carnevale! Sai che non l'ho mai amato, se non da bambina, forse...?
    Sarà che non mi piace la confusione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ero persa anch'io, poi stamattina quando sono andata a fare la spesa, sentivo che ne parlavano, non avendo ancora bimbi piccoli è più facile scordarsi.ciaoo!

      Elimina
  3. Da noi la settimana di Carnevale è la prossima perchè seguiamo il rito ambrosiano, quindi anche il giovedì grasso non è oggi ma è giovedì prossimo. Buon Carnevale anche a te. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voi avete molte feste con il rito ambrosiano.
      Ciao Mirtillo, e buon prolungamento di carnevale.
      ciaoo! :-)

      Elimina
  4. Ciao Magda!!! ma, e le fritelle???...da noi si chiamano"ZEPPOLE", E DA VOI?
    Grazie per la bella filastrocca e per la storia del Carnevale... il film CHOCOLAT PARLA PROPRIO DELLA QUARESIMA, E DEL BIGOTTISMO IMPERANTE!!!
    un abbraccio e buon giovedi grasso serale!baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi frappe o chiacchere...ogni zona ha le sue tradizioni,e nomi diversi.
      Un abbraccio anche a te !!
      baci!!

      Elimina
  5. bella la storia del carnevale...da noi le chiamano frittelle o castagnole...si friggono o anche in forno...ma la tradizione le vuole fritte...
    Buon carnevale!!!!!
    lella

    RispondiElimina
  6. Da noi si chiamano frappe o chiacchere...fritte e coperte di zucchero velo
    ciaoo !!!

    RispondiElimina
  7. Buon carnevale e grazie della dotta lezione.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  8. da noi si mangiano i crostoli e "lis fritulis" ;)
    hai visto ieri sera che da carlo conti c'era un concorrente di cavezzo? =)

    RispondiElimina
  9. da noi si chiamano chiacchiere, buon carnevale a tutti

    RispondiElimina
  10. ciao Magda
    non conoscevo questa filastrocca, carinissima


    anche da noi si mangiano le chiacchiere,
    buon carnevale ciaooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  11. È incredibile come, quasi senza accorgersene, si sia arrivati anche al carnevale, vero? beh, è un periodo dell'anno in cui la morale dovrebbe essere leggera. Grazie per le tue info in merito.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
  12. A Verona sappiamo tutti cosa sono le "Chiacchire" ma noi le chiamiamo "Galàni" non so perché. Sarebbe interessante sapere l'origine del nome (come di tutti i nomi del resto). Molto bella la filastrocca, ma mi è piaciuto molto anche sentire l'origine del carnevale di cui conoscevo solo una parte. Nel mio piccolo paese, quasi trenta anni fà, si faceva, ogni ultima domenica di carnevale, una sfilata di maschere e carri. Moltissimi si mascheravano grandi e piccoli, poi un po' alla volta, forse perché il paese è piccolo, la tradizione si è persa. Peccato! Ciaooo. Gaetano

    RispondiElimina
  13. Simpatico questo post, cara Magda. Bella la filastrocca di G.Rodari, l'avevo letta tanto tempo fa e l'avevo scortata.
    < chiacchiere- frappe- nastri- galani> sono la stessa cosa, cambia il nome secondo le regioni. Le Zeppole sono frittelle diverse. Magda, perchè non scrivi la ricetta delle "Chiacchiere?" ahah noi le conosciamo anche nell'altra versione!!!!!!! Buonanotte e saluti anche agli amici che ospiti nel tuo blog Bruna ... ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. Periodo esilerante... Simpatico post
    e gioiosa filastrocca..
    da Noi ci sono i galani e le favette...
    Carissima ti auguro un lieto proseguo di serata con un delizioso fine settimana!
    smackkkk
    Michelle

    RispondiElimina
  15. Ciao Magda, spero di riuscire a salutarti, in questi ultimi giorni Blogger non mi ha permesso di lasciare commenti. Un bacione grande e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  16. é andato in finale, ma non ha vinto niente :(

    RispondiElimina
  17. ciao Magda, buon Carnevale anche a te e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  18. Lo sai che sono molto affezzionata a te? Sei stata una delle prime che ho "conosciuto" qui e mi piace leggerti! Rodari è un grande! Ti aspetto ancora e ancora e ancora...

    RispondiElimina
  19. Adesso a me il carnevale piace per le castagnole ripiene e le frappe eheheh... a parte gli scherzi comunque non si sente piu' l'aria di carnevale, almeno qui, i bambini mascherati si vedono sempre meno in giro...tutto e' cambiato...quando ero piccola che emozione vestirmi da damina!!
    un bacione e buon week end
    tvbbbb

    RispondiElimina
  20. Non è una festa che mi appassiona troppo, ma Buon Carnevale a tutti!

    RispondiElimina
  21. Buona giornata a tutti!!!

    sono impegnata ma non vi dimentico!!!

    ciaoooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  22. Magda cara ti auguro una piacevole serata.. Hai letto il post della nostra amica Mary?? Ti consiglio di farlo... abbraccione e buona cena.. Bruna.. ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  23. Io da piccolo mi vestivo, qualche volta da principino (perché nostro cugino ci aveva regalato il vestito che non metteva più), con una spada bellissima di metallo, e la piuma bianca sul cappello. Poi quando il vestito da principino divenne piccolo, allora mi vestii sempre da pagliaccio, perché lo si poteva fare con dei vestiti trovati in casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice nuova settimana con un sorriso per te.
      ^____^

      Elimina
  24. Il carnevale non e' mai entrato nelle mie corde, ma... sono contento che abbia resistito ai tentativi di "cristianizzazione" ;-)

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
  25. Magda brava
    promossa, chi la dura la vince ma...anche l'insegnante è stata brava vero????

    RispondiElimina