mercoledì 22 febbraio 2012

Quaresima!

Il tempo passa in fretta....è finito il carnevale e comincia la quaresima,con il rito delle ceneri.........




Verso la fine del V secolo, la chiesa introduce una innovazione nella celebrazione della Quaresima: il periodo quaresimale non inizia più alla domenica, ma al mercoledì, con l'imposizione delle ceneri sul capo dei fedeli in segno di penitenza e contrizione per le intemperanze carnevalesche.
Il Mercoledì delle Ceneri è il primo giorno della Quaresima, secondo il rito romano
Le ceneri utilizzate per la celebrazione sono quelle ottenute bruciando le palme e gli ulivi benedetti l'anno prima nella Domenica delle Palme, il celebrante pronuncia inoltre la frase rituale "ricordati, uomo, che sei polvere ed in polvere ritornerai".
Il Mercoledì delle Ceneri si celebra 46 giorni prima della Pasqua, è giorno di astinenza e digiuno, anche se questa parte del rito è sempre meno praticata.
Il conteggio dei 46 giorni inizia dallo stesso Mercoledi' delle Ceneri e termina il Sabato che precede la Pasqua.


tratto dal weeb  

a voi tutti un buon inizio di quaresima e tanta serenità.

Ciaooo!!!

20 commenti:

  1. Proprio stamattina ho pensato che dovevo trovare qualcosa sul rito delle Ceneri. Ed ecco questo post, grazie.

    RispondiElimina
  2. oggi giorno di astinenza,diciamo che non toccherò dolci
    ma riguardo al digiuno per me è impossibile!!!!!
    buon pomeriggio Magda
    ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  3. è passato in fretta!

    buona quaresima ^^

    RispondiElimina
  4. Forte pero'! Si lascia il Carnevale e si pone un rito per pentirsene! eheheh Comodo, eh? :-P

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
  5. Io non mi sono ricordata ed ho mangiato un cioccolatino. E' grave?
    Pazienza, mi toccheranno le fiamme dell'inferno!
    Un abbraccio Magda e buona serata.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso di no per un cioccolatino :-))

      Elimina
  6. Buon cammino di quaresima Magda...
    un abbraccio
    lella

    RispondiElimina
  7. Guarda...mi sa che io e Marilicia saremo accomunati dallo stesso destino...messi nel girone dei golosi a bruciare di...no, vado in quello dei lussuriosi, molto meglio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. può essere che venga a farvi compagnia :-))

      Elimina
  8. Ciao Magda, con un po' di ritardo ma ti vengo a trovare!
    Simpaticissimo questo tuo blog..a Milano finisce Sabato..sai il Carnevale Ambrosiano..ho lasciato i saluti x te anche da Fiore!! Kiss

    RispondiElimina
  9. ah bene vedo che Nonnalibera ce l ha fatta a passare aveva lasciato detto da me in commento che ti salutava....bene meglio cosi...
    io sono credente ma non praticante quindi mangio come sempre anche se un po' di digiuno mi ci vorrebbe .....con tutti sti dolci!!! :-) ciao carissima

    RispondiElimina
  10. Inizia il periodo che precede la Pasqua,nel quale ognuno di noi segue il suo credo.
    Buonanotte!

    RispondiElimina
  11. Ma ciao Magda è un piacere ritrovarti! Ho trasferito tutti i blog, il mio e quelli di Barone su iobloggo ché è stato il primo sito che mi è stato indicato, ma è lo stesso un saluto agli amici è sempre bello farlo e riceverlo!
    Un ottimo post, grazie ed a presto, liù

    RispondiElimina
  12. La Quaresima è il momento opportuno per l'inversione di marcia...
    Digiuna dal giudicare gli altri: scopri Cristo che vive in loro.
    Digiuna dal dire parole che feriscono: riempiti di frasi che risanano.
    Digiuna dall’essere scontento: riempiti di gratitudine.
    Digiuna dalle arrabbiature: riempiti di pazienza.
    Digiuna dal pessimismo: riempiti di speranza cristiana.
    Digiuna dalle preoccupazioni inutili: riempiti di fiducia in Dio.
    Digiuna dal lamentarti: riempiti di stima per quella meraviglia che è la vita.
    Digiuna dalle pressioni e insistenze: riempiti di una preghiera incessante.
    Digiuna dall’amarezza: riempiti di perdono.
    Digiuna dal dare importanza a te stesso: riempiti di compassione per gli altri.
    Digiuna dall’ansia per le tue cose: compromettiti nella diffusione del Regno.
    Digiuna dallo scoraggiamento: riempiti di entusiasmo nella fede.
    Digiuna da tutto ciò che ti separa da Gesù: riempiti di tutto ciò che a Lui ti avvicina. CIAO MAGDA UN ABBRACCIO
    BUON CAMMINO

    RispondiElimina
  13. Buongiorno Magda sono su facebook con Il nome di Annamaria Leopardi, ma ho 2 profili di cui uno nn viene mai usato è una foto con una camicetta bianca (non lo uso) Forse è meglio che ti cerco io se mi dici il tuon nome e com'è la tua foto!! Oppure posso darti la mia mail di yahoo in pvt!! Buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Personalmente preferisco la Quaresima Ambrosiana che inizia Lunedì prossimo ed è di 40 giorni consecutivi ( nella Bibbia i 40 giorni si ripetono spesso...); anche la Quaresima romana sarebbe di 40 giorni perchè, in origine, le domeniche venivano saltate e si concludeva con il Venerdì Santo.
    Trovo che sia una pratica insostituibile per rafforzare lo spirito e rendere lucida la mente.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  15. Manca tutto sommato poco alla Pasqua: come passa il tempo! Solo ieri festeggiavamo il Natale...

    RispondiElimina
  16. tempo di penitenza si diceva una volta. non si mangia carne il venerdì e poi si è scoperto che il pesce è più da signori della carne. Abbiamo dilapidato tutto anche questa tradizione di digiunare e contenerci in tutti i vizi. Fa bene una volta l'anno non darsi alle pazze gioie: meno caffè, meno dolci, meno liquori, meno telefonino, meno TV, meno cibo ma più raccoglimento per noi.
    tirare le somme e del nostro andare e del nostro modello di vita. Non credo che aspetti solo ai portatori di fede sia cattolici, quaresima o mussulmani,ramadam ma a tutti gli uomini non sprovveduti.

    RispondiElimina