sabato 10 novembre 2012

S.Martino!

S.Martino...


La nebbia agli irti colli
piovigginando sale,
e sotto il maestrale
urla e biancheggia il mar;

ma per le vie del borgo
dal ribollir de' tini
va l'aspro odor dei vini
l'anime a rallegrar.

Gira su' ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando:
sta il cacciator fischiando
su l'uscio a rimirar

tra le rossastre nubi
stormi d'uccelli neri,
com'esuli pensieri,
nel vespero migrar.


Buon fine settimana e buon S.Martino a tutti


Ciaoooooooooo!!!

30 commenti:

  1. E' una delle poche poesie che ricordo a memoria.

    Molto intensa!

    Buon fine settimana, Magda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo Gianna...hai ragione bellissima!
      anche a te buon fine settimana....oramai è alle porte :-))
      ciaoooooooo!!

      Elimina
  2. Che bella questa poesia! Piace sempre tantissimo anche ai miei alunni a scuola perchè è così evocativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una di quelle che si ricorda più volentieri.
      Ciaooooo!!

      Elimina
  3. L'immagine che hai scelto rappresenta uno degli episodi della vita di Martino che regala metà del suo mantello ad un povero infreddolito.
    Buona domenica Magda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo Giò, e buna settimana...quel che resta :-))

      Elimina
  4. speriamo che la leggenda di San Martino si avveri anche oggi e il sole abbia la forza di uscire da questa spesssa coltre di nubi.
    Buona domenica Magda ciaooooooooooooo
    Marj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é uscito il sole Marj, meno male!!
      ciaooooooo!!!

      Elimina
  5. Magda, sempre bella questa poesia, la ricordo bene,, Ciaooooooooooo e speriamo che il tempo migliori...... Abbraccione,, Tua amica bruna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo è migliorato....per fortuna, non se ne poteva più.
      Un abbraccione Bruna
      Ciaooo!!

      Elimina
  6. Grazie per la poesia e per avermi rammentato la ricorrenza.
    Un sorriso per il principio della nuova settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
  7. La poesia della nostra giovinezza e che è rimasta nella nostra memoria. Grazie per averla postata. Mi è sembrato di tornare indietro negli anni!!
    Caiooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si assieme ad altre 2-3 in particolare, si ricordano di più.
      Ciao Rosetta

      Elimina
  8. Ciao! Come stai? Eh già qui sopra leggo la poesia della nostra giovinezza ed è vero! Bel post! Buon pomeriggio! Baci

    RispondiElimina
  9. Ciaooo!!! quate volte ancora la ripeto nella mente...una poesia davvero bella...
    buona settimana Magda...un abbraccio
    lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lella, è una di quelle poesie che mi viene in mento molto spesso, visto che spesso abbiamo nebbia qua.
      Un abbraccio.....ciaooo!

      Elimina
  10. ciao Magda, come va tutto bene??? da me tutto bene, devo ancora riprendermi dal fuso orario e dalla vacanza, ma per il resto è tutto ok!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bea, qui tutto bene,mi fa piacere che sia così anche per te.
      Ti sei messa a posto con il fuso orario?
      ciaooooooooooo!!!

      Elimina
  11. hai mangiato le castange e bevuto il vino novello?

    RispondiElimina
  12. Magda, ciao. Spero tu abbia passato un bel "San Martino" con le buone castagne. Noi, per la prima volta credo, le abbiamo comperate!!! Gli altri anni le abbiamo sempre trovate, vicino alla casa di montagna, ma quest'anno, forse per il clima non favorevole, non sono venute. Pazienza ... erano buone, ma care, anche quelle comprate. "A San Martìn el mosto l'è vìn" dice il proverbio e noi l'abbiamo assaggiato. Buono! Auguri, buon proseguimento d'Autunno. Gaetano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Gaetano, è stata una bella giornata serena in compagnia di parenti.
      Le castagne le avevamo sentite un'altra volta,perchè eravamo in compagnia, ma sono care na cifra, da mangiare proprio una volta
      per l'occasione.
      Molto bene, se il vino è buono adesso, buon segno :-)
      ciaooo e buon proseguimento anche a te.

      Elimina
  13. ti ringrazio per gli auguri faccio il giro perchè prima proprio non ho fatto a tempo CLICCA QUI un bacione da Fiore & Kim

    RispondiElimina
  14. Qui a S.Martino c'era buon tempo...Spero tanto che quindi tutto l'inverno sia clemente!

    La mia Nipotina Gaia di 4 anni a S.Martino è tornata dall'asilo cantando 'San Martino campanaro, din don dan, din don dan, suona le campane...' etc. E ci ha rimbambito fino a sera con questa canzoncina! :-)

    Buolna serata, un abbraccio e ciaoooooo
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da noi come tempo non c'è stato male,al mattino diluvio e al pomeriggio finalmente un pò di respiro...
      Gaia vi tiene molto vivi con le sue canzoncine :-)
      Ciaooooo Angela!

      Elimina
  15. Ovvio che Gaia ha cantato il giorno 12, lunedì...perchè l'11 era domenica!

    Arriciaoooooo
    Angela

    RispondiElimina